Versione ItalianaVersione Italiana
Sostenitore di World Friends
Share on Facebook Share on Twitter
ATTUALITA' IN TEMA DI TROMBOSI VENOSA E CHIRURGIA DELLE VARICI

REZZATO (BS) 29-30 GENNAIO 2010
Villa Fenaroli

Presentazione
Il 2009 ha visto, per la flebologia, ma anche per altre branche mediche, il ritorno al successo dei Convegni "locali" rispetto ai Congressi Nazionali.
La possibilità infatti di discutere informalmente sulla pratica quotidiana di ognuno di noi con parità tra specialisti di diversa estrazione (pubblica o privata; universitaria o ospedaliera; più anziani o più giovani) è parsa a molti un reale superamento della "politica" societaria espressa dalle assise nazionali.
Il presente Convegno della neocostituita sezione Lombarda della SIFL, aperto, cordialmente, alle altre esperienze societarie lombarde che in una regione pragmatica e di elevate eccellenze vorremmo definire "spirito ambrosiano", affronta in questa prima occasione di confronto i due temi principi della Flebologia, per impatto epidemiologico di mortalità e morbilità, di costi, nonché di rapidi mutamenti di scenari preventivo terapeutici: il tromboembolismo venoso e la terapia delle varici, problema antico ma che oggi va inquadrato nella consapevolezza di segno e sintomo di Disturbi Venosi Cronici che richiedono un affronto più globale di quanto si sia fatto sinora.

Prof. G.B. Agus
Direttore Sezione Chirurgia Vascolare e Angiologia
Dipartimento di Scienze Chirurgiche Specialistiche
Università degli Studi di Milano

Razionale scientifico
La Trombosi Venosa Profonda e l'embolia polmonare EP, rappresentano, secondo i dati OMS, la terza causa di morte vascolare ed una delle più frequenti in ambito ospedaliero.
A distanza di oltre venti anni dalla pubblicazione delle prime linee guida dell'American College of Chest Physicians (ACCP) sulla profilassi e terapia delle malattie tromboemboliche, è completamente cambiato il panorama dei farmaci a disposizione cui va aggiunto il miglioramento degli strumenti d'indagine. Tutto questo impone un continuo aggiornamento ed una continua verifica delle proprie conoscenze. La complessità dell'argomento ed il gran numero di patologie spesso associate rende, quindi, indispensabile una sempre più stretta collaborazione fra medici di medicina generale, strutture periferiche e centri di riferimento specialistico.
Il trattamento della malattia varicosa, alla luce delle nuove conoscenze, derivate da considerazioni emodinamiche, ha subito importanti cambiamenti riguardanti la scleroterapia e la modifica di alcune strategie chirurgiche. A questo riguardo, un confronto di parametri come: tempi d'apprendimento, grado di difficoltà, costi, gradimento del paziente, trattamento delle recidive e gestione delle complicanze relative ad ognuna delle tecniche, rappresenta un momento di indispensabile confronto e stimolo a migliorare le conoscenze individuali.
Ci auguriamo che anche il dibattito in tema di recidive e complicanze che concluderà la giornata, sia un momento di grande interesse e partecipazione tra i presenti consentendo il confronto tra esperienze diverse.

Salvatore Laganà

ECM - Educazione Continua in Medicina
L'evento sarà inserito nel Programma di Educazione Continua in Medicina per: 150 Medici chirurghi. Discipline di riferimento: Chirurgia vascolare, Angiologia, Area interdisciplinare. Per Area Interdisciplinare si intendono: Cardiologia, Medicina generale (medici di famiglia), Medicina interna, Radiodiagnostica.

Next Congresses

15 SETTEMBRE 2018, PALMANOVA (UD)

per MEDICI

05 OTTOBRE 2018 - VICENZA

per MEDICI

13 OTTOBRE 2018 - UDINE

per Psicologi

ISCRIZIONI ONLINE ATTIVE

Congresses Archive